sking

Scrittore di successo in Italia? Qualcuno non ci crederà ma è possibile!

gabmacht

Scrittori di successo in Italia? Qualcuno direbbe che è impossibile!

Si sa, l’editoria tradizionale è in crisi, e le vendite di ebook, anche se in crescita forte, non hanno ancora raggiunto numeri elevatissimi. Moltissimi si lamentano di ciò, incolpando questo per lo scarso successo, per le poche copie vendute, eccetera.

Personalmente, credo che quest’approccio sia sbagliato. E’ vero, la situazione per uno scrittore in Italia non è facile: ad oggi ci sono 70.000 libri sullo Store di amazon, ed è veramente difficile emergere, con tutta questa concorrenza. Peraltro la gente che legge libri in Italia non è tanta, anzi!

Nonostante tutto, però, c’è chi ce la fa. Pubblico qui cinque regole che possono essere utili ad ogni autore esordiente! Per ogni domanda o dubbio, potete scrivermi a fede.cal@hotmail.it

 

Numero 1: Avere un blog molto visitato, graficamente ineccepibile, e che sia interessante ed originale

Questa regola sembrerà scontata, ma ho incontrato tantissimi autori il cui blog aveva un centinaio di visite al mese, non riceveva commenti o visite e aveva risonanza pari a zero. Non basta avere un blog, dev’essere un blog che spacca. Avete sentito parlare di aggregatori? Sono molto utili per aumentare le visualizzazioni. Un altro fattore chiave per un blog di successo è la Seo: ricevere molti visitatori da google può fare la differenza tra un blog desolato ed uno pieno di vita.

Numero 2: Amazon, Amazon, Amazon.

Qui apro il discorso riguardante la scelta di dove pubblicare. Le alternative praticamente sono tre: andiamo ad esaminarle:

1) Pubblicare con case editrici medio piccole: Assolutamente sconsigliato. Nel 90 per cento dei casi si tratta di persone che non investiranno su di voi, che faranno un editing pessimo e che non vi aiuteranno in niente. Inoltre probabilmente riceverete i vostri ricavi dopo mesi, se non anni( alcuni autori non ricevono proprio nulla!) Ovviamente le eccezioni ci sono: esistono alcune case editrici oneste e che possono aiutarvi nella promozione, oltre alle grandissime, come Feltrinelli e Mondadori, con cui probabilmente qualunque autore sarebbe felice di pubblicare. Peccato che in moltissimi casi si prendano mesi o anni prima di rispondervi.

2) Pubblicare con Amazon e altri Network: Utilizzando servizi come Narcissus potrete pubblicare su tantissimi Store online contemporaneamente. Buona alternativa, ma non potrete usare i vantaggi del programma Kdp di amazon, e considerando che il 70 per cento delle vendite di ebook avvengono su amazon, secondo me non conviene.

3) Pubblicare solo con amazon. Questo secondo me è il metodo migliore. I vantaggi sono molteplici; ad esempio, potrete vedere immediatamente quante copie state vendendo, adattando così rapidamente la vostra strategia di marketing. Inoltre potrete sfruttare la promozione gratuita di amazon, che è utile per farsi conoscere e aumentare le vendite a pagamento, e potrete modificare il vostro libro quando volete , lasciando così spazio a successive rivisitazoni e miglioramenti.

Se vuoi pubblicare su amazon, su altri store o con case editrici, chiedimi consiglio a fede.cal@hotmail.it !

Numero 3: Informati!

Per avere successo, bisogna studiare! Il marketing online è molto difficile da attuare nel modo giusto, e per farlo dovrete sapere tutto ciò che c’è da sapere! Sul web si trovano vari manuali che possono essere utili a questo scopo!

Se vi parlo di Amazon wishlists, google seo, Aggregatori, Collegamento del vostro libro con altri, Impatto nelle ricerche di google+, differenza tra classifica di popolarità e di vendite, comunicati stampa, piano complesso pluristratificato di marketing, questi termini suonano nuovi? Allora avete decisamente bisogno di prendere confidenza con il mondo del marketing per scrittori!

Numero 4: Stabilisci la tua presenza sul web!

Ad oggi, non è sufficiente condividere un qualcosa su un blog con una cinquantina di follower, su una pagina facebook con 300 mi piace o cose del genere. Bisogna avere un apparato pubblicitario estremamente consistente per farsi vedere!

Ad esempio, l’apparato de “Lo scrittore impenitente” è costituito da 2000 followers su questo blog, 11.000 sulla pagina di facebook, 7000 contatti sempre su facebook, 7000 su google +, 3000 su twitter e 4000 circa su linkedin. Anche voi dovreste disporre di un apparato del genere! Se non sapete come crearvelo o volete utilizzare il mio per promuovervi, scrivete un email sempre a fede.cal@hotmail.it

 

Numero 5: Applicate le regole Seo per il vostro libro!

Per far capire quest’ultimo punto, molto molto importante, vi faccio un esempio. Su amazon è possibile inserire sette parole chiave per il vostro libro. C’è tutto uno studio dietro questa scelta, e per raggiungere i massimi risultati si strutturano di conseguenza anche la sinossi e il sottotitolo del vostro libro. Ad esempio, un autore da me seguito, ultimamente ha modificato le sue parole chiave con quelle da me suggerite. Da 1-2 copie massimo che vendeva al giorno, si è ritrovato ora con 45 copie di media al giorno nelle due settimane successive, ora salite a 55. Ovviamente non in tutti i casi succede questo, perchè c’è molta concorrenza da battere per le parole chiave che danno più visualizzazione, ma secondo me è necessario per ogni autore provare. Anche io in prima persona ne ho beneficiato molto.

In conclusione, diventare uno scrittore di successo in Italia è possibile. A chi afferma che è impensabile vendere cento copie per un autore esordiente( e vi assicuro, molte case editrici festeggiano se un autore vende cento copie!) io rispondo che il mio libro Storie di soglia si avvicina alle tremila copie vendute, e Sesso erba e disastri vari, uscito da 4 mesi circa, non è lontano dal raggiungere le mille!

Chiunque può diventare un autore di successo, se applica le giuste regole, e ovviamente se ha un libro valido( Niente potrà far si che si inneschi un bel passaparola se il libro fa schifo!) ! Se sei un autore da poco pubblicato e vuoi incrementare la tua visibilità e le tue vendite, oppure se hai scritto un libro e vuoi pubblicare scrivi un email a fede.cal@hotmail.it!

 

 

12 thoughts on “Scrittore di successo in Italia? Qualcuno non ci crederà ma è possibile!

    1. Piacere di conoscerti ff0rt, io sono Federico, il tuo nome è un pò difficile da intuire dal nickname hahhahaha!🙂 Comunque all’inizio è durissima per tutti, se vuoi qualche consiglio chiedi pure🙂

  1. Molto interessante, anche se detesto il marketing in ogni sua forma.
    A vendere non dovrebbe essere chi si pubblicizza di più ma chi scrive meglio.

    1. Ti do perfettamente ragione! Anche perchè a volte che un libro venda tanto non vuol dire necessariamente che sia buono! Più che altro però la visibilità è da vedersi come la prima cosa. Se si è visibili si ha una chance, poi comunque dalle recensioni( se fatte bene) si vede se un libro è buono o no🙂

      1. È vero, i feedback “sinceri” sono importanti, anche se non determinanti (soprattutto con la possibilità di acquistare e restituire).
        La visibilità è importante, anche se io parto dal principio che chi è realmente bravo non ha bisogno di insistere (troppo).
        E se dopo un po’ di pubblicità, nessuno compra lo stesso, allora meglio porsi qualche domanda🙂

      2. Mah mi permetto di dissentire Vittorio!🙂 per farti un esempio, io sono stato con una casa editrice per un anno e ho venduto pochissimo, tipo venti copie. Poi, su amazon, ne ho vendute tantissime🙂 Se non avessi insisitito, non avrei raccolto alcun frutto🙂

  2. Ciao, articolo interessante, suggerimenti anche un po’ diversi dal solito.
    Una domanda: avevo capito che le parole chiave (o tag, giusto?) dovessero essere comprese nel testo dell’articolo (se si parla di blog) o nella descrizione del libro (se si parla di amazon). Però da quello che hai scritto non mi sembra che sia così. Puoi chiarirmi la cosa? grazie

    1. Ciao, grazie! Allora, le parole chiave in molti casi vanno messe nella descrizione del libro o nell’articolo, ma questa è solo una cosa…la seo è molto complessa, e sono decine le tecniche che vanno attuate per ottimizzare l’articolo o il libro per la ricerca su google!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s