Recensione J Frost: Wildfire di Isabella Zovini

wildfirezovini

Qualche giorno fa ho cominciato a leggere questo libro, e devo dire che mi ha spiazzato: credevo fosse solamente un romanzo d’amore, invece è molto di più.

La storia parla di Indigo, una ragazza introversa che non vuole aprirsi al mondo, e del suo incontro con Jack Frost, il guardiano dell’inverno. Appena i due si vedono, qualcosa sembra scattare, travolgendo la ragazza con un amore fuori dal comune.

La trama di per sè è interessante, anche se non il massimo dell’originalità. I personaggi sono ben sviluppati, e portano il lettore ad immedesimarsi parecchio. In particolare ho trovato molto ricco di fascino il personaggio di Jack Frost, che è avvolto nel mistero e imperscrutabile, almeno all’inizio.

Questo è un romanzo dove i sentimenti fanno da padrone, scuotendo anche i più insensibili. Il rapporto tra i due protagonisti è probabilmente la cosa più interessante del libro, e credo che molti ragazzi giovani possano rapportarsi a una storia d’amore così ben descritta.

Da appassionato fantasy, avrei gradito un maggior sviluppo delle tematiche di questo tipo, ma nel complesso devo dire che c’è un buon equilibrio tra fantasia e romance, adatto a tutti, non solo ai lettori di fantasy.

Ho trovato lo stile di scrittura incisivo e ben calibrato, scevro da virtuosismi inutili, e dritto come una freccia.

In conclusione, è un romanzo che mi sento di consigliare. Penso che per un pubblico femminile sia veramente un libro da leggere, e potrebbe essere un ottimo intrattenimento anche per gli uomini più romantici!

VOTO: 7.9 /10

 

Vi lascio il link del libro, fatemi sapere cosa ne pensate con un commento!

https://www.amazon.it/dp/B01MSSQ7CI/ref=dp-kindle-redirect?_encoding=UTF8&btkr=1

 

 

 

Advertisements

5 thoughts on “Recensione J Frost: Wildfire di Isabella Zovini

  1. Dopo che ho letto l’intervista all’autrice ero curiosa di leggere questo libro..premetto di non averlo ancora finito, però concordo sulla non originalità della storia (solo io ci vedo le dinamiche di Twilight??situazioni e personaggi….) e secondo me alcuni virtuosismi inutili ci sono!
    Mi riservo di cambiare idea con l’avanzare della lettura!

  2. Anche io ero stata attratta molto dalla copertina e dalla trama, ma credo che averlo comprato sia stato un errore. Innanzitutto le frasi sono troppo brevi e piene di aggettivi a volte inutili e ridondanti. Poi la storia si sviluppa troppo velocemente: i protagonisti non si sono neanche mai scambiati una parola che già non possono vivere l’uno senza l’altra. A detta di Indigo, “potrebbe morire se lui dovesse scomparire”. Non lo considero un libro ben sviluppato e non lo consiglierei, mi dispiace.

      1. Mi fa molto piacere che tu sia tornato in pista: il tuo talento come blogger non deve andare sprecato. Tra l’altro anch’io ho da poco sfornato un nuovo post, in cui racconto una mia esperienza molto importante e molto personale… spero che ti piaccia! 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s